Supply chain management

Supply Chain Experts

Carry Consulting è diventata nel corso degli anni una delle società di consulenza di riferimento nell’ambito della supply chain e della logistica integrata, in tutti i settori, ma con particolare riferimento al settore farmaceutico e diagnostico.

Ad oggi, vanta di essere l’unica società di consulenza associata ad Assoram, Associazione nazionale degli Operatori Commerciali e Logistici della distribuzione primaria dei prodotti farmaceutici ad uso umano e veterinario, parafarmaceutici, medical devices e articoli sanitari.

Siamo in grado di identificare una soluzione per ogni aspetto della catena logistica; in particolare:

 

01. Il Magazzino e le attività logistiche

La gestione delle attività logistiche, unitamente alla tipologia di prodotti trattati, richiede strutture idonee a favorire l’operatività, l’occupazione delle aree ed il corretto mantenimento dei prodotti gestiti, nel rispetto della sicurezza di chi vi opera.

L’esperienza maturata nella progettazione di soluzioni logistiche efficaci e performanti, legate a tutti i settori merceologici, ci ha consentito di sviluppare ed accrescere negli anni notevoli competenze nella progettazione stessa del building e nella definizione dei processi per la migliore ottimizzazione delle risorse e la massima economicità di tutte le attività svolte all’interno dei magazzini. In particolare, siamo in grado di fornire soluzioni “chiavi in mano”,  –  scelta/definizione caratteristiche del sito logistico, organizzazione del lavoro all’interno del layout, strutture fisiche, definizione processi di handling, valutazione di mezzi, attrezzature, sistemi informativi – nel totale rispetto delle esigenze logistiche, costantemente all’avanguardia in termini di strutture ed impianti legati al fabbricato, assolutamente coerenti con l’efficienza tecnico-economica delle operazioni.

Obiettivi

  1. Massimizzare la facilità di movimentazione dei prodotti, ottimizzare la aree di stoccaggio e raggiungere il massimo livello di sicurezza per il personale che vi opera.
  2. Massimizzare il livello di servizio: riduzione tempo di risposta del sistema (evasione ordini), miglioramento qualità (errori di spedizione, danneggiamento, …)
  3. Minimizzare i costi di gestione: ottimizzazione capacità di stoccaggio, massimizzazione produttività operativa, adeguamento impianti, valutazione “make or buy”, massimizzazione flessibilità operativa
  4. Minimizzare i costi di realizzazione del magazzino e quindi gli ammortamenti dell’impianto, nel rispetto delle normative vigenti e degli obiettivi di efficienza operativa individuati e massimizzare il rapporto costi/benefici (inclusi quelli fiscali) nella scelta degli impianti, soddisfacendo il corretto mantenimento dei prodotti gestiti ed il comfort del personale addetto alle lavorazioni ed alle movimentazioni.

02. Il network distributivo ed i trasporti

Il nostro team ha aiutato moltissime aziende, di diversi settori e dimensioni, a migliorare processi e funzioni aziendali, dall’approvvigionamento di beni alla distribuzione fisica sul territorio. In vista di un’ottimizzazione dei flussi e delle performance del sistema logistico, progettiamo e riorganizziamo reti distributive e trasporti.

Obiettivi

  1. Migliorare il livello di servizio al cliente, in termini di qualità, puntualità, completezza dell’ordine, attraverso:
    • Riduzione lead time di risposta del sistema
    • Riduzione tempo di riassortimento da fabbrica a cliente
    • Miglioramento qualità (errori di spedizione, danneggiamenti, perdite di materiale, …)
    • Contenimento giacenze e i livelli di obsolescenza
  2. Riduzione costi distributivi attraverso una ridefinizione dei processi di trasporto ed un’ottimizzazione della rete.

03. Gestione approvvigionamento, domanda e controllo catena logistica

Poniamo il cliente come il cuore della catena logistica. Abbiamo le caratteristiche che servono ad individuare il giusto bilanciamento e la sincronizzazione tra domanda e rifornimenti, passando attraverso il miglioramento della qualità e la flessibilità della rete di fornitura, riducendone i costi ed i lead time, attraverso l’integrazione dei vari partner.

Obiettivi

  1. Migliorare le performance del servizio, integrando e sincronizzando, a medio e a breve termine, domanda e rifornimenti
  2. Ridurre gli errori di pianificazione, causa di produzioni incomplete, stock eccessivi, obsoleti, trasporti speciali per urgenze, insaturazione capacità produttiva, utilizzo non ottimale delle risorse
  3. Migliorare la qualità e la flessibilità della “rete” di fornitura, riducendone i costi (materiali, servizi, scorte, ammortamenti, personale, …)
  4. Ridurre i lead time alla produzione (inbound) e ai magazzini materie prime e componenti
  5. Integrare rete e fornitori strategici

come lavoriamo

Per il raggiungimento di tutti gli obiettivi sopra esposti, di seguito alcune metodologie specifiche utilizzate nelle varie fasi

analisi

situazione operativa ed economica in essere

 

  1. Organizzazione del lavoro (analisi tempi e metodi)
  2. Prestazioni sistema (simulazione)
  3. Analisi tempi di attraversamento
  4. Analisi mezzi ed attrezzature utilizzate
  5. Analisi variabilità domanda (volume e mix)
  6. Analisi tempi di resa per area geografica
  7. Analisi costi rete distributiva
  8. Misurazione scostamento tra livello di servizio reale e desiderato
  9. Valutazione performance di fornitura rispetto ai bisogni della catena logistica (simulazione)
  10. Analisi di fornitori/acquisti secondo la (matrice di Kraljic)

PIANIFICAZIONE

nuovo modello di business

 

Individuazione possibili azioni di miglioramento delle logiche operative e stesura action plan, con tempi e responsabilità in termini di organizzazione del lavoro, layout fisico, mezzi, attrezzature e sistema informativo, che passano attraverso:

  1. Definizione layout ottimale ed adeguamento progressivo del binomio layout-struttura, rispettando i vincoli legati al terreno di edificazione e le norme edilizie locali
  2. Definizioni nuove logiche e nuovi processi della catena logistica e distributiva
  3. Dimensionamento risorse umane e tecniche e Definizione nuova struttura organizzativa
  4. Dimensionamento e strutturazione rete in entrata e in uscita
  5. Definizione modalità e sistemi di gestione equilibrio domanda/capacità
  6. Definizione nuova rete distributiva
La società, rimane al fianco del committente in tutta la fase di IMPLEMENTAZIONE E CONTROLLO al fine di garantire il rispetto del piano identificato e condiviso con la direzione aziendale, in termini di tempi, costi ed obiettivi.

contattaci

Presentaci il tuo business e ti diremo quali sono i risultati che possiamo raggiungere per te e con te.

Accetti la privacy?

8 + 3 =

Via Cesare Battisti, 8

20124 -  Milano

info@carryconsulting.it

Ufficio: +39 02 83982440